Atti societari

Il notaio per le imprese

Scelte aziendali responsabili determinano il futuro della società stessa e del suo successo nel lungo termine. La consulenza di un Notaio è fondamentale per una valutazione complessiva e costante di rischi e opportunità e del loro impatto nei confronti dell’attività, fin dalle primissime decisioni. Il Notaio in ambito societario può occuparsi della costituzione della società, della scelta della tipologia (società di persone o capitali o società Benefit), aiuta a definire chi può essere socio e l’oggetto sociale. Il Notaio è un consulente di fiducia e figura necessaria in caso di cessione o affitto di azienda e patti di famiglia.

In particolare, il patto di famiglia è una fase molto delicata e sentita nel nostro territorio, che serve ad assicurare continuità e longevità nella gestione delle imprese. Insieme al Notaio le imprese, piccole e grandi che siano, potranno individuare i discendenti dell’imprenditore più idonei alla gestione; il trasferimento dell’azienda o delle partecipazioni alla persona o alle persone individuate; la liquidazione di dei diritti economici dei legittimari ai quali non viene assegnata l’azienda o le partecipazioni.

FAQ

Hai qualche dubbio?

Nel 2000 è stato abolito il controllo del Tribunale (tecnicamente definita omologa) per la costituzione delle nuove società e di conseguenza il Notaio, al quale è ora affidato il controllo di legalità preventivo, ne ha assunto la responsabilità. Dal 2000, dunque, una società di capitali, che fino ad allora necessitava di circa 150 giorni dalla sua costituzione alla sua effettiva operatività, oggi può essere operativa il giorno stesso dell’atto notarile o al massimo in pochi giorni.
Fonte: Sito Notariato Italiano

Serve ad assicurare continuità nella gestione delle imprese, attraverso: l’individuazione di uno o più discendenti (figli, nipoti) dell’imprenditore ritenuti idonei alla gestione; il trasferimento a esso/essi dell’azienda o delle partecipazioni (quando l’impresa è svolta attraverso una struttura societaria); la liquidazione dei diritti economici dei legittimari ai quali non viene assegnata l’azienda o non vengono assegnate le partecipazioni.

Fonte: Sito Notariato Italiano

Il Notaio è un pubblico ufficiale al quale lo Stato italiano ha attribuito la competenza a ricevere tutti gli atti tra vivi e di ultima volontà e attribuirvi pubblica fede. Oltre ai rapporti nell’ambito della famiglia, dei quali è tra i maggiori esperti, e alle successioni, il Notaio è impegnato in molti ambiti, fra cui: circolazione dei beni immobili (compravendita di case, uffici, terreni, capannoni, laboratori, donazioni, divisioni, mutui ipotecari ecc.); passaggi più rilevanti dell’impresa, sia a forma individuale sia a forma societaria (costituzione e scioglimento, modifiche statutarie di società cessioni e affitti di aziende, ecc.).
Fonte: Sito Notariato Italiano

Il Notaio deve essere scelto dalle parti di comune accordo o, in mancanza, dalla parte tenuta al pagamento delle spese. La scelta è personale e non deve essere imposta da altri professionisti.
Fonte: Sito Notariato Italiano

Come possiamo aiutarti?

I nostri servizi sono utili a persone, artigiani, imprese che vogliono affidarsi a professionisti esperti e affidabili per la gestione di grandi cambiamenti e scelte importanti. Come l’apertura di una società in Italia, la consulenza per imprese, l’acquisto di una casa.